Autoservizi Preite s.r.l.

  • Preite
  • Preite

A Settembre del 1947 nasceva la ditta "PREITE Guerino Castiglione Cosentino Cosenza" fondata dal commendatore Guerino Preite.

Quest'ultimo, nato il 20/09/1893 sulla nave a 51 miglia da Nuova York (U.S.A.), dopo molte avventure vissute in America ed in Italia, faceva di mattina il procaccia postale tra Castiglione Cosentino e lo scalo ferroviario e di pomeriggio gestiva il proprio "Dopo Lavoro" nel suddetto paese.

Guerino Preite ha quattro figli che mantiene tutti allo studio. I figli, tutti nati a Castiglione Cosentino, in ordine di nascita sono: Fiorino, Carmelina, Francesco e Salvatore.

Il fondatore, da intraprendente qual'era, su spinta dei suoi amici, fece la prima domanda all'allora "Ministero dei Trasporti" per la concessione dell'autolinea Castiglione Cosentino - Cosenza, che ottenne e che iniziò con un Fiat 621 usato che comprò a Roma per la cifra di un milione di lire.

Subito dopo aver iniziato il trasporto dei primi viaggiatori, iniziarono le richieste per allungare il percorso, che fu prolungato fino a S. Benedetto in Guarano (frazione di S. Pietro in Guarano). Dopo un periodo di servizio il Fiat 621 fu cambiato (ed era il 1950) con un Fiat 640. Alla vista di quell'autobus nuovo anche i Sanpietresi vollero il servizio che fu concesso come prolungamento alla esistente autolinea.

La nostra storia

Autobus
filobus

Intanto la voce si sparse ed anche il Comune di Zumpano volle il servizio che, dopo un breve periodo, ottenne.


Nel frattempo cominciò il boom delle costruzioni di palazzi e quell'autobus non fu più sufficiente, di conseguenza il commendatore Guerino Preite comprò un altro autobus nuovo (un Fiat 680).

 

Contemporaneamente fece un accordo con la banda musicale di Cosenza, che quell'anno (1951) fu prima in classifica e come tale andò a suonare a Buonvicino per la festa patronale.

 

Anche lì, avendo visto quell'autobus nuovo l'allora commissario Prefettizio s'impegnò a far ottenere il servizio di linea Buonvicino - Diamante che iniziò il primo di ottobre del 1952.

 

Una volta sulla zona comprò il servizio Belvedere Marittimo - Stazione - con proseguimento per Diamante (che è il capocentro della zona).

 

Più tardi comprò dalla ditta Servidio, l'autolinea Belvedere Marittimo - Sangineto - Cittadella del Capo - Cetraro - Guardia Piemontese marina - bivio Fuscaldo - Paola - San Fili - Quattromiglia - Cosenza.

 

Dalla ditta Nepita comprò le autolinee Grisolia - Diamante e Maierà - Diamante.

 

In seguito comprò, dalla Società S.E.A.C.- S.P.A., l'autolinea Longobardi - Stazione - Amantea, dalla ditta Rocco Scola le autolinee Santuario di Paola - Paola centro - Stazione e San Lucido - Paola - San Fili - Quattromiglia - Cosenza, quindi ottenne la Belvedere Marittimo - Scalea.

 

Su domanda di prolungamento della San Lucido, ottenne l'Amantea - San Lucido e quindi fece domanda all'assessorato ai trasporti della Calabria per la concessione dell'autolinea Praia a Mare - Cosenza che dopo un breve periodo gli venne concessa.

 

 

Poiché gestiva buona parte delle autolinee sul tirreno cosentino e poiché la S.E.A.C. S.P.A. cessava l'attività di concessionaria furono affidate alla Ditta Preite Guerino le autolinee da essa gestite e cioè: Belmonte - Amatea - Terrati - Lago - Aria di Lupi - Greci - Potame - Domanico - Monache - Carolei - Vadue - Cosenza.

 

Al Ministero dei Trasporti fece domanda ed ottenne l'autolinea Internazionale Cosenza - Roma - Firenze - Genova - Lourdes, in funzione da Aprile a Settembre.

 

Fece poi domanda, all'Assessorato dei Trasporti per la Calabria, per una balneare in vigore dal 01/07 al 31/08 sul percorso Lappano - Altavilla - S. Pietro in Guarano - S. Benedetto in Guarano - Castiglione Cosentino - S: Biagio - Quattromiglia - Paola - Fuscaldo - Guardia Marina e Terme, che ottenne.

 

La Ditta PREITE Guerino nel 1987 passò ai tre figli maschi di Guerino Preite e divenne "Autoservizi PREITE S.r.l." che cominciò a gestire dal primo di gennaio del 1988 la concessione delle autolinee, escluse la Praia a Mare - Cosenza, l'Amantea - Terrati - Lago - Potame - Domanico - Carolei - Cosenza e la Cosenza - Lourdes.

 

L'11 Settembre 1992 moriva Preite Guerino e le autolinee che si era tenuto per se caddero nell'eredità.

 

Successivamente, su disposizione dell'Assessorato ai Trasporti Regionali, anche le due autolinee regionali sono state vendute all'Autoservizi PREITE S.r.l..

 

AUTOSERVIZI PREITE srl | 42, V. Med. Oro - 87100 Cosenza (CS) | P.I. 01327600787 | Tel. 0984 413001 | Fax. 0984 413003 | info@autoservizipreite.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy